Descrizione

Il modellista svolge l’attività lavorativa all’interno di aziende che si occupano della produzione di abbigliamento. La sua è una figura strategica, è un vero e proprio architetto del vestito. Sa concretizzare i disegni e gli schizzi dello stilista in modelli di abiti prodotti poi in serie. Si occupa quindi di creare manualmente e a computer il cartamodello e poi il prototipo, rispettando proporzioni e stile del figurino disegnato. Il modellista deve possedere requisiti di creatività interpretativa, capacità tecniche ed organizzative.

Il professionista sarà in grado di:

  1. Impostare una linea di sviluppo del capo- collezione
  2. Sviluppare forma e struttura del capo- campione tessile/abbigliamento
  3. Sviluppare graficamente capo-campione /abbigliamento
  4. Realizzare capo-campione tessile/abbigliamento

Requisiti di ammissione al corso

Per l’ammissione al corso di formazione sono necessari i seguenti requisiti:

  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado

  • Per i cittadini stranieri conoscenza della lingua italiana almeno al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue, restando obbligatorio lo svolgimento delle specifiche prove valutative in sede di selezione, ove il candidato già non disponga di attestazione di valore equivalente.

  • I cittadini extracomunitari devono disporre di regolare permesso di soggiorno valido per l’intera durata del percorso o dimostrazione della attesa di rinnovo, documentata dall’avvenuta presentazione della domanda di rinnovo del titolo di soggiorno

Per la preliminare verifica delle competenze linguistiche (sia di lingua italiana sia di altra lingua) agli allievi saranno somministrati test di ingresso.

Destinatari

Il corso è rivolto a tutte le persone che vogliono iniziare il loro percorso nell’elaborazione di capi e dei modelli di abbigliamento, affacciandosi cosi nel modo della moda e del loro design.

Durata

600 ORE di cui:

  • 300 di formazione teorica
  • 150 di formazione pratica
  • 150 stage presso aziende convenzionate

Costo

1.800

Attestato di rilascio

Qualificazione Regionale

Finalità

L’obiettivo del corso di Modellista dell’abbigliamento è di preparare tecnici modellisti in grado di creare manualmente e a computer, prototipi e modelli di vestiti tecnicamente ed esteticamente perfetti, ottimizzati per la produzione di serie.

Programma

Il corso è Legalmente riconosciuto dalla Regione Abruzzo ed è valido su tutto il territorio Nazionale.

  • Inquadramento della professione

    • Orientamento al ruolo
    • Elementi di legislazione del lavoro e dell’impresa
    • Aspetti contrattualistici, fiscali e previdenziali
  • Inquadramento del settore moda

    • Principi di marketing e budgeting
    • Archivi collezioni moda: modelli e materiali tessili
    • Storia del costume e degli stili
  • Merceologia tessile

    • Merceologia tessile: principali materie prime, fibre tessili, naturali e chimiche
  • Realizzare il modello capo/campione

    • Il ciclo della progettazione e produzione della confezione tessile/abbigliamento
    • Principi di organizzazione del lavoro/progetto
    • Processi di lavorazione sartoriale
    • Metodi di valutazione di fattibilità, vestibilità e portabilità dei modelli da sviluppare
    • Interpretare il progetto dello stilista, comprendendo caratteristiche e funzionalità di quanto proposto, traducendo l’idea in possibili linee estetiche di sviluppo del modello.
    • Individuare e comprendere gli elementi essenziali delle politiche di marca, prodotto e gamma della linea di riferimento, per garantire la coerenza stilistica
    • Comprendere le caratteristiche specifiche e funzionali del capo-campione
    • Individuare le componenti del modello da sviluppare ed eventuali criticità realizzative rispetto alle sue caratteristiche morfologiche
    • Prefigurare soluzioni tecniche rispetto all’indicazione stilistica ed alle criticità di lavorazione
    • Interpretare e prevedere le caratteristiche e la vestibilità di quanto proposto dallo stilista individuando parti costituenti e specifiche dimensionali
    • Identificare forma, proporzioni e misure del soggetto
    • Individuare tessuti, materiali ed accessori adatti al progetto
    • Individuare i tipi di lavorazione più adeguati alle specifiche di prodotto, definendo le caratteristiche idonee dei materiali da impiegare
  • Software di progettazione grafica per il settore moda

    • Software CAD di progettazione tessile e di rappresentazione grafica bi/tridimensionale
  • Realizzare il cartamodello di una capo campione

    • I Cartamodelli
    • Tecniche di trasposizione del figurino sul disegno tecnico
    • Elementi di disegno a mano libera
    • Principi di anatomia umana
    • Disegno della figura umana secondo i canoni del figurino di moda
    • Principi geometrici e di rappresentazione grafica e tecniche di disegno su piano
    • Tecniche e metodologie lavorative di modellistica
    • Modalità di catalogazione dei modelli
    • Identificare forma, proporzioni e misure del prototipo e modello campione, individuandone particolari costruttivi, predisponendo la relativa scheda
    • Applicare tecniche grafiche di tipo tradizionale – disegno a matita, ecc
    • Tradurre qualità morfologiche e funzionali in elementi di rappresentazione grafica
    • Interpretare i dati relativi alla taglia base del capo-campione e convertirli in calcoli algoritmici
    • Sviluppare i cartamodelli del prodotto d’abbigliamento/ modello in varie versioni, adeguandoli alle modifiche del prototipo via via definite.
    • Gestire le schede-modello, contenenti le informazioni stilistiche, tecniche e di avanzamento, provvedendo al loro aggiornamento
    • Gestire la catalogazione ed archiviazione dei modelli prodotti
  • Creare il prototipo del capo di abbigliamento

    • Studio della tipologia di tessuto e sua classificazione ai fini del piazzamento
    • Caratteristiche morfologiche e strutturali dei materiali: proprietà e comportamenti in lavorazione
    • Comportamento e resa dei materiali nelle diverse fasi di lavorazione
    • Criteri di abbinamento materiali/colori
    • Tecniche di piazzamento
    • Principali tecniche di confezionamento
    • Tipologia delle principali macchine di lavorazione, apparecchiature della confezione tessile/abbigliamento
    • Metodi di correzione di difetti e anomalie
    • Principali metodi di lavorazione e stiratura del capo tessile/abbigliamento: con macchine tradizionali ed innovative
    • Indicatori e metodi di valutazione della qualità e vestibilità del capo campione
    • Macchine e strumenti per la produzione di capi di abbigliamento
    • Verificare la funzionalità del capo
    • Adattare linee e tessuti del capo campione in relazione a fattori di resistenza, resa, estetica, ecc. sulla base delle indicazioni dello stilista
    • Studiare la disposizione dei pezzi sul tessuto (piazzamento)
    • Applicare tecniche di disegno del piazzamento
    • Eseguire e/o coordinare operazioni di taglio, assemblaggio, cucitura, finitura e stiratura manuale o con macchine
    • Svolgere la prova del capo (manichino e/o modella) ed adeguarlo sulla base dei relativi esiti
    • Fornire suggerimenti tecnici nel processo di adeguamento del prototipo alle modifiche concordate con lo stile
    • Traslare le non conformità rilevate in modifiche alle specifiche morfologiche e funzionali del capo-campione
    • Riconoscere anomalie del prodotto ed individuare possibili migliorie tecniche o di lavorazione
  • Realizzare e codificare i modelli dei prodotti di abbigliamento

    • Caratteristiche e metodi di sviluppo di schede tecniche di produzione
    • Tecniche di sviluppo taglie
    • Tecniche di modellistica per lo sviluppo delle taglie
    • Software per lo sviluppo delle taglie
    • Composizione di un campionario
    • Metodi di correzione di difetti e anomali
    • Tradurre misure e proporzioni della taglia base del capo-campione in taglie superiori ed inferiori da sviluppare
    • Collaborare con le altre funzioni aziendali alla definizione della scheda tecnica per lo sviluppo delle taglie, la definizione materiali e la redazione schede colori dei singoli prodotti di abbigliamento in conformità con le caratteristiche dei modelli prevedendo adeguate modalità di trasferimento delle informazioni
    • Utilizzare tecniche manuali o software dedicati per lo sviluppo delle taglie e la realizzazione dei relativi cartamodelli
    • Individuare eventuali problemi tecnici legati ai materiali impiegati o alle lavorazioni effettuate
    • Riconoscere il livello di rispondenza tecnica dei modelli ai requisiti di progettazione
    • Codificare e archiviare i modelli sviluppati e le relative schede tecniche
  • Operare in sicurezza nel luogo di lavoro

    • Sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento (generali e specifiche)
    • Applicare procedure di sicurezza

Sei interessato ad acquistare il corso?

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque eget vulputate nisl. Donec faucibus auctor felis quis cursus.

Si voglio acquistare il corso

Scopri le prossime date

Grazie per averci contattato, un nostro consulente ti risponderà nel più breve tempo possibile.
Ti preghiamo di riprovare.