Descrizione

Questo percorso offre una visuale generale e connessa tra le tematiche ambientali trattate nell’ambito della VIA e della VAS, dando al corsista tutte le conoscenze di cui necessita per essere in grado scrivere elaborati tecnici indispensabili in entrambe le procedure.

Nella prima parte del corso verrà fatta un’analisi di tutta la normativa e dell’iter delle procedure richieste dal VIA, per poi analizzare profondamente lo studio di Impatto Ambientale e le corrette modalità di redazione dei relativi quadri di riferimento progettuali, programmatici ed ambientali.

Nel quadro di riferimento ambientale verrà fatta una caratterizzazione, prima del cantiere, delle diverse componenti che costituiscono l’ambiente antropico e naturale per poi procedere con la stima dei relativi impatti previsti sull’ambiente in seguito alla realizzazione degli interventi in esame, sia in corso d’opera (fase di cantiere) che in post-operam (fase di esercizio). Ci sarà anche uno spazio dedicato alla Valutazione di incidenza Ambientale e alle diverse modalità di redazione dello Studio da integrare nella VIA e anche uno spazio dedicato alla redazione del Progetto di Monitoraggio Ambientale, essendo l’unico strumento che riesce a fornire una misura realistica dell’evoluzione dello stato ambientale, in tutte le fasi di un’opera in realizzazione.

Il percorso è arricchito di esempi per la comprensione degli argomenti studiati.

Nella seconda parte del corso e dedicata alla VAS, dove si analizzeranno anche qui tutte le normative vigenti, i campi di applicazione e la metodologia di procedura da utilizzare. Successivamente sarà esposto il modo adeguato per la redazione dei Rapporti Ambientali come da normativa, nel campo dell’assoggettabilità e la valutazione dei piani e dei progetti soggetti a VAS. Anche qui saranno implementati esempi pratici per la comprensione di quanto appreso.

Requisiti di ammissione al corso

Per lo svolgimento del corso di formazione sono necessari i seguenti requisiti:

  • Connessione ad internet veloce (consigliato: ADSL, 8MB download, 512KB upload)

  • Web browser: Mozilla Firefox, Google Chrome, Safari, ecc.

Durata

10 ORE

Costo

210 € + IVA

Crediti Formativi rilasciati

CNI 10 c.f.p.

Attestato rilasciato

Attestato di partecipazione rilasciato da UNIPRO

Destinatari

Questo tipo di formazione è rivolta a tutti i tecnici iscritti agli ordini professionali a vario titolo (ingegneri, architetti, agronomi e forestali, geologi, naturalisti, ecc.) coinvolti nelle procedure VIA relative alle diverse fasi progettuali di un’opera e nelle procedure VAS relative agli strumenti di pianificazione e programmazione territoriale.

Finalità

Il corso ha lo scopo di formare figure professioniste che siano in grado di operare e soddisfare le richieste nel campo della consulenza tecnica relativa alle procedura VIA e VAS.

Questo corso attribuisce le competenze necessarie alla redazione dello Studio di Impatto Ambientale di un opera. Garantisce tutte le conoscenze in merito agli adempimenti e le procedure VIA. 

Nello stesso modo, donerà le competenze necessarie per la redazione dei Rapporti Ambientali previsti da normativa, in relazione al VAS, garantendo di acquisire tutte le conoscenze riguardanti gli aspetti procedurali e i relativi adempimenti. 

Una volto concluso il percorso, il professionista potrà svolgere il ruolo di Consulente Tecnico per Enti pubblici e privati in materia VIS e VAS.

Programma

  • Parte prima – VIA 

    Unità didattica n. 1 “Riferimenti normativi e verifica di assoggettabilità alla VIA”: 

    • Evoluzione normativa e finalità; 
    • La verifica di assoggettabilità.
  • Unità didattica n. 2 “Indicazioni operative per la procedura VIA”: 

    • Indicazioni operative per la procedura VIA.
  • Unità didattica n. 3 “Studio di impatto ambientale: quadro programmatico e quadro progettuale”:

    • La fase di scoping; 
    • La parte introduttiva dello Studio di Impatto Ambientale; 
    • Il quadro di riferimento programmatico; 
    • Il quadro di riferimento progettuale. 
  • Unità didattica n. 4 “Studio di impatto ambientale: quadro di riferimento ambientale e componente atmosfera”: 

    • Il quadro di riferimento ambientale; 
    • La componente atmosfera.
  • Unità didattica n. 5 “Studio di impatto ambientale – quadro di riferimento ambientale: componente ambiente idrico superficiale e sotterraneo”: 

    • Obiettivi; 
    • Caratterizzazione della componente; 
    • Inquinanti ed inquinamento idrico; 
    • Modelli utilizzati per la stima degli impatti; 
    • Prevedibili effetti delle opere in progetto sulla componente.
  • Unità didattica n. 6 “Studio di impatto ambientale – quadro di riferimento ambientale: componente suolo e sottosuolo”: 

    • Caratterizzazione della componente; 
    • Inquinanti ed inquinamento dei suoli; 
    • Modelli utilizzati per la stima degli impatti; 
    • Prevedibili effetti delle opere in progetto sulla componente.
  • Unità didattica n. 7 “Studio di impatto ambientale – quadro di riferimento ambientale: componente flora e vegetazione”: 

    • Premessa; 
    • Caratterizzazione della componente ambientale; 
    • Prevedibili effetti delle opere in progetto sulla componente.
  • Unità didattica n. 8 “Studio di impatto ambientale – quadro di riferimento ambientale: componente fauna ed ecosistemi”: 

    • Premessa; 
    • Caratterizzazione della componente ambientale; 
    • Prevedibili effetti delle opere in progetto sulla componente. 
  • Unità didattica n. 9 “Studio di impatto ambientale – quadro di riferimento ambientale: componente paesaggio”: 

    • Premessa; 
    • Caratterizzazione della componente ambientale; 
    • La relazione paesaggistica; 
    • Prevedibili effetti delle opere in progetto sulla componente.
  • Unità didattica n. 10 “Studio di impatto ambientale – quadro di riferimento ambientale: fattori ambientali rumore, vibrazioni e radiazioni”: 

    • Caratterizzazione dei fattori ambientali; 
    • Inquinanti ed inquinamento; 
    • Prevedibili effetti delle opere in progetto sui fattori ambientali. 
  • Unità didattica n. 11 “Studio di impatto ambientale – quadro di riferimento ambientale: componente ambiente antropico e salute pubblica”: 

    • Caratterizzazione della componente ambientale; 
    • Prevedibili effetti delle opere in progetto sulla componente.
  • Unità didattica n. 12 “L’integrazione della Valutazione di Incidenza Ambientale nella VIA”: 

    • La Rete Natura 2000; 
    • La Valutazione di Incidenza Ambientale: definizioni e iter procedurale; 
    • Contenuti e modalità di redazione dello Studio di Incidenza Ambientale.
  • Unità didattica n. 13 “Studio di impatto ambientale: le misure di mitigazione e la stima degli impatti”: 

    • Premessa; 
    • Interventi di mitigazione per il contenimento degli impatti; 
    • Metodi e modelli di stima degli impatti utilizzabili negli Studi di Impatto Ambientale; 
    • Stima degli impatti: esempio metodologico pratico.
  • Unità didattica n. 14 “Il Progetto di Monitoraggio Ambientale nella VIA”: 

    • Premessa; 
    • Attività e obiettivi del monitoraggio ambientale; 
    • Predisposizione del Progetto di Monitoraggio Ambientale;
    • Determinazione dell’area di indagine; 
    • Punti e stazioni di monitoraggio; 
    • Parametri da analizzare; 
    • Restituzione dei dati. 
  • Parte seconda – VAS 

    Unità didattica n. 1 “Quadro di riferimento normativo e iter procedurale della VAS”: 

    • Quadro di riferimento normativo e finalità; 
    • Campi di applicazione; 
    • Attori coinvolti; 
    • Iter procedurale; 
    • Elementi innovativi introdotti con la VAS.
  • Unità didattica n. 2 “VAS: verifica di assoggettabilità e scoping”: 

    • Aspetti procedurali della verifica di assoggettabilità; 
    • I contenuti del Documento Preliminare; 
    • La fase di Scoping e i contenuti del Rapporto Preliminare.
  • Unità didattica n. 3 “VAS: Rapporto Ambientale, Valutazione e Monitoraggio”: 

    • Trasmissione e valutazione del Rapporto Ambientale, Monitoraggio: aspetti procedurali; 
    • I contenuti del Rapporto Ambientale; 
    • La valutazione del Rapporto Ambientale; 
    • Il monitoraggio. 
  • Unità didattica n. 4 “L’integrazione della Valutazione di Incidenza Ambientale nella VAS e procedure VIA-VAS a confronto”: 

    • Premessa; 
    • L’integrazione della Valutazione di Incidenza Ambientale nella VAS: aspetti metodologici; 
    • Procedure VIA e VAS a confronto: analogie e differenze. 

    Durante il percorso didattico sono previsti dei momenti di verifica dell’apprendimento

Sei interessato ad acquistare il corso?

Clicca il pulsante qui in basso per acquistare il corso.

Modalità di pagamento: PayPal – Bonifico Bancario – Carta di Credito

Si voglio acquistare il corso
Grazie per averci contattato, un nostro consulente ti risponderà nel più breve tempo possibile.
Ti preghiamo di riprovare.